Quanta fisioterapia respiratoria devo fare?

Bimbo con fibrosi cistica pratica la fisioterapia respiratoria già in tenera età

Nella fibrosi cistica (FC) i sintomi respiratori che potresti avere, come tosse, catarro, fatica nel respirare, sono in genere controllabili grazie a:

  • Fisioterapia
  • Adeguata attività fisica
  • Aerosolterapia fluidificante
  • Terapia antibiotica (quando indicata)

Devi sapere che la tosse è il meccanismo con cui vengono spostate le secrezioni in eccesso dalle piccole vie aeree, dove si accumulano, alle grosse vie, per essere poi espettorate o deglutite.

La fisioterapia affianca e rinforza il meccanismo naturale di rimozione delle secrezioni anche quando non si avverte la presenza di catarro.

La rimozione delle secrezioni si ottiene con la fisioterapia, inclusa la pratica dei respiri prolungati ed espettorazione con tosse assistita: l’educazione alla tosse è l’azione più importante ed è uno strumento efficace che hai a tua disposizione.

  • Ma perché è così importante per te fare fisioterapia respiratoria?

Perché questa è una componente fondamentale nel contenere o nel rallentare i problemi broncopolmonari, è parte vitale delle cure FC.


Una seduta di fisioterapia è tanto più efficace quanto maggiore è la quantità di secrezioni che porta ad eliminare attraverso la tosse e l’espettorazione
.

La fisioterapia deve essere attuata con regolarità, con un programma calibrato su di te (individualizzato), anche applicando le tecniche più adeguate e aggiornate, sempre con il supporto di professionisti esperti.

Parla liberamente con il tuo medico su ciò che realmente riesci o non riesci a fare; questo è molto importante per capire se il tuo programma si dimostra efficace oppure se è necessario adattarlo meglio alle tue esigenze.

Non dimenticare che tutti gli apparecchi usati per la fisioterapia respiratoria, vanno non solo sciacquati dopo ogni utilizzo, ma anche disinfettati una volta al giorno, perché vi si possono annidare molti germi.

Devi prestare ancora più attenzione in questo particolare momento in cui si sta affrontando l’infezione da coronavirus (Covid-19). Ricordati sempre di lavare bene le mani (con acqua e sapone o con soluzione alcolica), quindi anche prima di utilizzare gli apparecchi.

Fonti

  • Borgo G, Buzzetti R, Mastella G et al. Fibrosi Cistica Parliamone insieme. Parte seconda: L’ADOLESCENZA Domande e Risposte. A cura di Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica - Onlus Italian Cystic Fibrosis Research Foundation.
  • Lester MK, Flume PA. Airway-clearance therapy guidelines and implementation. Respir Care 2009; 54(6):733-50.
  • Giacomodonato B, Leone P, Piermarini I et al. L’Abc dell’Assistenza Domiciliare in Fibrosi Cistica. Ultimo aggiornamento Marzo 2018.
  • Nuovo coronavirus – Ministero della Salute. http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/homeNuovoCoronavirus.html Ultimo accesso 06.03.2020)